Il Carisma

Il Carisma di un Istituto religioso è sempre un dono straordinario che lo Spirito Santo concede alla sua Chiesa in modo permanente e continuo, attraverso persone carismatiche e profetiche che, intuendo il piano di Dio sulla storia, avvertono una duplice e armonica chiamata, quella di Dio e quella dell’umanità, e la cui risposta in forma di consacrazione a Dio e di missione e azione nel mondo, dà unità alla loro vita personale e dà anche senso a quella di moltissime altre persone.
Questa chiamata alla quale Madre Margherita Maria cercò di dare una risposta consacrando la sua vita per la gloria di Dio e il servizio del suo Regno,
ci rimanda a una profonda esperienza spirituale che lei ebbe nel silenzio della Clausura meditando sul Salmo 30,10.
Ella raccolse, come uscito dalle stesse labbra di Cristo, questo grido straziante del Salmista: “Quale utilità del mio Sangue, se nessuno lo fa valere?”
Era il grido del Cristo totale: il Capo e le membra che reclamavano da lei venerazione, stima, amore ed ella rispose offrendosi vittima d’amore e penetrando sempre più a fondo nel Mistero del Sacerdozio di Cristo e nella comprensione del Sacrificio Eucaristico, diventando un’ardente messaggera:
dell’Eucaristia,
del Sacerdozio di Gesù
e una sorprendente operatrice di carità verso ogni persona, soprattutto verso i Sacerdoti.